Trasporto scolastico

Bus per gli alunni residenti nel Comune di Faenza

Cos'è

Il servizio di trasporto scolastico è riservato agli alunni residenti nel comune di Faenza che abitano nel forese (zone extraurbane come definite nelle mappe allegate al nuovo regolamento) e che frequentano la scuola primaria e secondaria di I grado di stradario.   

Come si accede al servizio

Per iscriversi è necessario registrarsi sul portale

Clicca qui 

L'iscrizione comporta l'accettazione del regolamento e delle rette che disciplinano il servizio.


Per accedere al portale ecivis Faenza servono le credenziali spid?

Si. 

A partire dal 01 marzo 2021, sarà possibile accedere al portare solo con credenziali spid. 

Pertanto, coloro che non sono ancora provvisti di tali credenziali dovranno provvedere ad attivarle al più presto. L'informazione sul rilascio dello SPID è consultabile la pagina istituzionale al link sottostante

Clicca qui

Luoghi in cui viene erogato il servizio

Cosa serve

L'accesso viene consentito anche agli studenti iscritti a scuole di grado superiore residenti nel forese del comune di Faenza qualora il territorio di residenza non risulti servito da linee di trasporto pubblico e agli alunni disabili residenti nel comune di Faenza in possesso della certificazione di cui alla legge 104/92.

Tempi e scadenze

La richiesta va presentata ogni anno.

Per effetturare l'iscrizione in relazione all'a.s. 2023/24, è necessario essere registrati sul portale dedicato https://faenza.ecivis.it ed effettuare l'iscrizione dall'8 maggio 2023 al 15 luglio 2023

Contatti

Tel: 0546 663370 - 054628880

Email: RAIC823008@istruzione.it


Servizio: istruzione

Ufficio: trasporto scolastico

Indirizzo: Piazza Rampi 1

Telefono: 0546 994419

E-mail: istituzione@comune.faenza.ra.it  

Responsabile del servizio: Dott. Pier Luigi Fallacara 

Struttura responsabile del servizio

Ulteriori informazioni

Ci sono limitazioni?

Di norma non sono istituite linee scolastiche all'interno della città e l'alunno deve frequentare la circoscrizione scolastica territorialmente competente determinata in base alla via di residenza.

Nell'eventualità che le domande siano superiori alla capienza del mezzo e si renda opportuno definire una graduatoria, il trasporto viene garantito secondo il seguente ordine di precedenza:

  • gli alunni di scuola primaria hanno la precedenza sugli alunni di scuola secondaria; 
  • gli alunni di scuola secondaria di primo grado hanno la precedenza sugli alunni di scuola secondaria di secondo grado; 
  • la distanza della residenza degli utenti dalla sede scolastica frequentata; 
  • l’effettiva impossibilità ad accompagnare gli alunni alla sede scolastica, per ragioni di lavoro di studio o sanitarie, da parte dei componenti il nucleo familiare che deve essere dimostrata con apposita certificazione.

A cosa serve

Può essere utilizzate anche da bambini con disabilità attraverso l'esenzione del pagamento del trasporto scolastico:

  • gli alunni disabili, in possesso della certificazione di cui la legge 104/92 comunicata dalla scuola e su specifica richiesta della famiglia;
  • gli alunni le cui famiglie risultano in particolare condizione di bisogno così come certificate dai servizi sociali. 

Descrizione breve

A chi si presenta la domanda di esenzione? 

I genitori di alunni disabili certificati che intendono beneficiare dell'esenzione, al momento dell'iscrizione online sul portale https://faenza.ecivis.it dovranno compilare l'apposito campo presente nel modulo di iscrizione: a tale riguatdo il servizio istruzione procederà, annualmente, ad effettuare una verifica di ufficio delle richieste di esenzione presentate.

I genitori di alunni che si trovano in particolari condizioni di bisogno devono recarsi presso i servizi sociali. 

Tag pagina: Servizi